Patata della Sila IGP | Mi View Restaurant By Artimondo

La patata della Sila è una varietà di patata coltivata sull’altopiano della Sila, in Calabria. Ciò che rende la patata silana diversa da tutte le altre è la condizione climatica e geologica in cui nasce: viene coltivata a 1300 mt. di altezza dal livello del mare con temperature che variano di oltre 20° tra il giorno e la notte. Queste condizioni rendono la patata calabrese più robusta e resistente alle malattie/attacchi batterici. Vengono coltivate diverse varietà di patata calabrese della Sila, e alcune di esse sono olandesi. L’antico tubero locale era caratterizzato dalla buccia violacea e la pasta bianca.

La patata calabrese della Sila è adatta ad ogni tipo di preparazione, si presta bene per tutti gli usi e durante la frittura mantiene un’ottima consistenza.

 

Il tubero calabrese è stato riconosciuto come prodotto IGP conquistando il marchio europeo.

PUNTI DI FORZA DEL PRODOTTO

La caratteristica principale della “Patata della Sila” è quella di possedere una percentuale di amido superiore alla media, rendendola più nutriente e soprattutto più saporita rispetto le altre patate italiane, con una polpa più consistente che richiede tempi di cottura più lunghi.

Trovi questo prodotto
nel menù Mi View:

Croccantezza di rombo panato all’inglese con tartufo bianco d’alba e patata della Sila “parisienne”

Vai al piatto

Caviale con Patate della Sila IGP al sale, bianco uovo di selva e Burro

Vai al piatto