News

San Valentino?
Goloso, piccante e “letterario”

 

E’ un percorso ispirato all’amore, inteso anche quello per il cibo, il menù di San Valentino ideato dallo Chef Cristian Spagnoli. La proposta per gli innamorati, durante la serata di lunedì 14 febbraio (dalle 21.00), sarà accompagnata da citazioni e aforismi tratti dalla letteratura, dal cinema e dalla musica. E così William Shakespeare (“Se la musica è il cibo dell’amore, suonate”) introdurrà la selezione di snack di benvenuto: pane di orzo al vapore, trota marinata e il suo caviale, cannolo croccante di seppia e carciofo, per proseguire con cavolfiore e lamponi, infine battuta di manzo con spuma di ricotta affumicata e tartufo. A seguire Lord Byron (“Sin da quando Eva mangiò la mela, molto dipende dalla cena”) sarà il preludio dell’antipasto: scampo di Molfetta, gambero di Mazara ed essenza di mandarino e passion fruit.

 

Si prosegue con Federico Fellini (“La vita è una combinazione di pasta e magia”) per introdurre il primo piatto: tortello di astice e peperoncino, salsa alla papaya e cardoncello affumicato. Quindi la main course di Cefalo bosega, carote, nocciola e cipolla bruciata, accompagnata sul menù della citazione di Claudio Baglioni (“Non chiedo un poco più di pane ma che tu lo mangi insieme a me”). Il dessert non poteva che riportare a Guy de Maupassant (“La golosità ha sull’amore mille vantaggi”) ed è una sorpresa di cioccolato, lampone, cocco e lime.

 

Il costo del menù è di 100 euro a persona (bevande escluse) oppure 130 euro con abbinamento di tre calici di vino, selezionati dalla Maitre Sommelier, Monica Angeli.

 

BOOKING

Per prenotare il tavolo con vista suggestiva su tutta Milano è possibile farlo direttamente su questo sito oppure scrivendo una mail all’indirizzo info@miview.it o telefonando al numero 02.78.61.27.32.

 

PARCHEGGIO GRATUITO

Mi View Restaurant riserva ai propri ospiti il servizio di parcheggio serale custodito e gratuito alla base della Torre WJC. Una volta posteggiata l’auto, si prosegue a piedi verso gli ascensori per salire direttamente al ristorante in cima al grattacielo.